“Le Stanze della Grafica d’Arte”: la mostra fino a gennaio

Il Comune di Lodi promuove il progetto espositivo “di grafica e di colore” che propone, dal 9 novembre al 15 dicembre la XXII^ edizione di “Le Stanze della Grafica d’Arte” e dal 21 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020 la personale di Mario Ottobelli.

Curata da Gianmaria Bellocchio e Walter Pazzaia, la mostra prosegue un percorso espositivo dedicato alla Grafica d’Arte iniziato nel 1999 che ha visto la presenza a Lodi nel corso degli anni dei più grandi protagonisti della Grafica d’Arte Italiana ed Europea.

Tre sono le sezioni in cui anche quest’anno è stata suddivisa la mostra.

La prima dedicata agli incisori in attività: Patrizio Di Sciullo (Roma), Giancarlo Ferraris (Asti), Sara Manzan (Treviso), Luciano Ragazzino (Milano), che presenteranno la loro più recente produzione incisoria.
La seconda sezione rende omaggio ai grandi incisori del passato: dopo gli artisti Luigi Bartolini (1892-1963), Kathe Kollwitz (1867-1945) e l’editore/stampatore Franco Sciardelli (1933-2015) quest’anno vengono ricordati due grandi incisori, recentemente  scomparsi, che hanno avuto con Lodi e l’Associazione Mons. Quartieri uno stretto rapporto di collaborazione: il Maestro Pietro Diana (1931-2016), per anni titolare della Cattedra di Incisione presso l’Accademia di Brera a Milano; il Maestro  Luigi Timoncini (1928-2019), per anni Direttore della Scuola Superiore d’Arte applicata del Castello Sforzesco di Milano.
La terza sezione, dedicata alle più importanti realtà (Associazioni, Stamperie, Gallerie d’Arte) che in Italia tengono viva l’antica tradizione dell’arte incisoria, presenta quest’anno l’attività della Stamperia “Al Pozzo” di Dogliani (Cuneo), storico e preciso punto di riferimento per gli artisti incisori piemontesi.

Questa mostra dedicata alla Grafica d’Arte che viene presentata ogni anno a Lodi, rappresenta una delle poche iniziative che in Italia vengono dedicate all’arte incisoria, un particolare settore artistico che, proprio a causa delle difficoltà di approccio da parte degli artisti – richiede grande perizia, disponibilità di tempo, molta pazienza – vive in questi anni una profonda crisi.

La mostra, inserita nel progetto “DI GRAFICA E DI COLORE” proposto dall’Associazione Mons. Quartieri, sarà animata anche da un fitto calendario di eventi collaterali (teatro, musica, reading, concerti, conferenze), previsti in tutti i week-end di apertura.

“di grafica e di colore”, dal 9 Novembre 2019 al 19 Gennaio 2020, in Bipielle Arte

Fonte: Comune di Lodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy