Lodi: i nuovi appuntamenti con il Cinema sotto le stelle

LUNEDI’ 12 AGOSTO
ESSERE LEONARDO
di Massimiliano Finazzer Flory
Due giornalisti cercano uno scoop in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo. Visitano i suoi luoghi, i testi e le opere, finchè a Close Lucè … lo incontrano. E Lui concede una intervista!!

MARTEDI’ 13 AGOSTO
IL PRIMO RE
di Matteo Rovere 127’ – Il mito di Roma
Il giovane Rovere alza il tiro dopo il bell’esordio Veloce come il vento. Ottavo secolo Avanti Cristo: La storia di Roma, la storia di Italia; le nostre origini. Con coraggio e la durezza che ci vuole; l’orgoglio e la tragicità della Storia. Tutto in esterni; fisico, brutale, coraggioso.

MERCOLEDI’ 14 AGOSTO
DUMBO
di Tim Burton 112’ – Il mitico Circo
Storia di diversità, di mamma e figlio, di Circo di una volta. Dumbo che vola, i due bambini che lo vedono, e i grandi no. Ogni scena in cui vola dentro il tendone che lo stringe è da tenere il fiato sospeso. Finale di speranza.

GIOVEDI’ 15 AGOSTO
10 GIORNI SENZA MAMMA
di Alessandro Genovesi – 97’
Ruoli ribaltati per 10 giorni; ce la farà il papà tutto lavoro a tenere i tre figli, tre età diverse, per 10 giorni? Certo che no, a meno che non sia disposto a sacrificare tutto. Commedia ben fatta, viva.

LUNEDI’ 19 AGOSTO
QUASI NEMICI
di Yvan Attal 95’ – Retorica e Verità
Una giovane di periferia francese sogna di diventare avvocatessa; si scontra con un professore conservatore, che come punizione per i suoi comportamenti sprezzanti deve aiutarla in Retorica; maestro e allieva si scontrano, avvicinano, cambiano:forse questa è  la soluzione.

MARTEDI’ 20 AGOSTO
THE GUILTY/IL COLPEVOLE
di Gustav Möller-85’ – Thriller telefonico
Un poliziesco tutto chiuso in una stanza e appeso al filo di un telefono: Un poliziotto non integerrimo ascolta voci in cerca di aiuto, e ne raccoglie una disperata, di una ragazza rapita; pochi indizi, deduzioni al buio, tempo che scorre inesorabile, così il caso si complica enormemente… Suspence in continua evoluzione.

MERCOLEDI’ 21 AGOSTO
IL GIOCO DELLE COPPIE
di Olivier Assayas-100’ – Commedia finale con Juliette Binoche
Come cambierà e cambia il mondo della editoria? Cosa ha senso scrivere e pubblicare oggi? Ne discutono tutti, mariti, mogli colleghi e amanti; ognuno con il suo punto di vista parziale. Qualcosa finisce e non si sa bene cosa accadrà tra un po’. Tutti sono un po’ indecisi. Con leggerezza.

 

Fonte: Comune di Lodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy