Smog e inquinamento: nuove misure per migliorare la qualità dell’aria

A partire dall’1 ottobre entreranno in vigore le misure per il contenimento delle emissioni inquinanti in città, al fine di migliorare la qualità dell’aria.

Il Comune di Lodi recepisce le direttive di Regione Lombardia che, basandosi sulla normativa nazionale, ha adottato il proprio Piano Regionale degli Interventi per il miglioramento della qualità dell’Aria (PRIA), uno strumento che intende agire direttamente sulle sorgenti responsabili dell’emissione dei principali inquinanti di stagione: particolato, ossidi di azoto e composti organici volatili.

Con particolare riferimento alla circolazione dei veicoli più inquinanti, si segnalano due novità che entreranno in vigore da quest’anno, secondo quanto stabilito dalla Delibera di Giunta Regionale n.XI/2055 del 31 luglio 2019.
Regione Lombardia ha infatti previsto una modifica dell’articolazione delle limitazioni strutturali vigenti e l’avvio di un progetto sperimentale, denominato MOVE-IN (MOnitoraggio dei VEicoli INquinanti).

  • La modifica riguarda i veicoli Diesel Euro 3 che dall’1 ottobre 2019, per tutto l’anno, e non più solo da ottobre a marzo come in precedenza, potranno circolare nelle aree soggette a limitazione (Comuni di fascia 1, dei quali fa parte Lodi, e Comuni di fascia 2 con più di 30.000 abitanti) esclusivamente prima delle 7.30 o dopo le 19.30, da lunedì a venerdì, e liberamente nel fine settimana.
  • Le minori emissioni derivanti dall’estensione temporale delle limitazioni per i veicoli Diesel Euro 3 saranno parzialmente compensate dall’introduzione di un meccanismo di agevolazione dei veicoli a bassa percorrenza chilometrica, in deroga alle limitazioni vigenti. Sempre dall’1 ottobre, infatti, i proprietari dei veicoli a Benzina Euro 0 o Diesel Euro 0,1,2 e 3, se sceglieranno di aderire al progetto MOVE-IN, avranno la possibilità di scegliere una modalità innovativa per il controllo delle emissioni dei propri autoveicoli, avvalendosi di una “deroga chilometrica” che permetterà di percorrere un numero di km prefissato in base alla categoria e alla classe emissiva del veicolo. La deroga sarà valida fino al termine dell’anno di adesione o all’esaurimento dei km assegnati.

 

Fonte: Comune di Lodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy