“Un Palco Comune”: il progetto a Lodi di protagonismo civico

Giovani e protagonismo civico: il Comune di Lodi sarà capofila del progetto “Un Palco Comune”, cofinanziato da Regione Lombardia, per promuovere la partecipazione dei ragazzi alla vita sociale e politica dei territori   

L’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lodi, per mezzo del suo servizio Informagiovani, ha ottenuto da Regione Lombardia un cofinanziamento per la realizzazione del progetto “Un Palco Comune- Atto Primo. Percorsi di cittadinanza attiva e protagonismo civico”, finalizzato a promuovere la partecipazione dei giovani alla vita sociale e politica dei territori di riferimento.
Il Comune di Lodi sarà capofila dell’iniziativa che avrà come partner il Comune di Borghetto Lodigiano, l’Unione Lodigiana Grifone (Comuni di Casaletto Lodigiano e Caselle Lurani), il Liceo artistico “Callisto Piazza” di Lodi e l’associazione “Fratelli SEA” di Lodi Vecchio.
Il quadro economico complessivo ammonta a 36.6906 euro, di cui 18.800 euro da Regione e la restante parte finanziata dalle quote dei soggetti aderenti (14.100 euro dal Comune di Lodi, 2000 euro dal Comune di Borghetto Lodigiano, 2000 euro dal Liceo artistico “Callisto Piazza” e 1000 euro dall’associazione “Fratelli SEA”).

Questo progetto, che mette al centro i giovani e li rende protagonisti delle realtà territoriali a cui appartengono, dando loro l’opportunità di incidere sui processi decisionali anche a livello istituzionale, si sposa perfettamente con la linea di indirizzo delle Politiche giovanili comunali che intendono intensificare gli interventi volti a favorire la partecipazione, in rete con  altri soggetti dell’intero bacino provinciale – commenta l’assessore alle Politiche giovanili Giusy Molinari -. Il servizio Informagiovani, aderendo al bando regionale “Lombardia dei giovani” e ottenendo un importante finanziamento, ha quindi creato un’opportunità significativa per tracciare nuovi percorsi di cittadinanza attiva, valorizzando le idee e le competenze dei nostri ragazzi”.

Il titolo “Un Palco Comune – Atto Primo. Percorsi di cittadinanza attiva e protagonismo civico” sintetizza l’obiettivo: co-progettare percorsi di ampio respiro che favoriscano l’espressività come strumento per costruire gradualmente un “palco comune”, cioè un terreno di confronto tra i giovani e  il mondo adulto che spesso fatica a rendersi disponibile all’ascolto e ad intercettare le sollecitazioni. La proposta è rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 15 e i 34 anni, individuati e coinvolti dall’associazione “Fratelli SEA”, attiva da anni nel campo dell’impegno sociale e civile giovanile, e poi seguiti da esperti del mondo del teatro e della comunicazione per scegliere temi di vita della comunità che siano di interesse e adatti a essere “portati in scena”, utilizzando preferibilmente un linguaggio comico.
Il prodotto finale di “Un palco comune” consisterà quindi in una rappresentazione teatrale, che debutterà a Lodi a giugno 2020 e sarà replicata successivamente nei comuni partner, in una mostra itinerante che tradurrà in immagini il punto di vista dei giovani sui territori in cui vivono e infine in  un convegno (ottobre prossimo), per esporre pubblicamente le riflessioni dei protagonisti dell’iniziativa e degli esperti di Politiche giovanili coinvolti.

 

Fonte: Comune di Lodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy